Che co'è il Sanda?

 

Il sanda (散 打, colpire camminando) è uno sport da combattimento cinese uno-contro-uno. Visto a volte come uno stile indipendente, è considerato uno dei componenti delle Arti marziali cinesi. La parola sanda è la più antica e la più usata, benché il termine ufficiale stabilito dal governo cinese è sanshou (散手, mani alla rinfusa, parola che si riferisce al combattimento sportivo libero). Come sport, competizioni di sanda vengono svolte durante i campionati di wushu, affiancate dalle competizioni di taolu (forme). Per la sicurezza dei partecipanti, durante gli incontri di sanda non sono consentiti i colpi con il gomito, con il ginocchio, gli strangolamenti e le leve articolari. È invece possibile battere l'avversario buttandolo letteralmente fuori dal tappeto, tramite spinte, colpi o proiezioni. La maggior parte delle competizioni di sanda vengono svolte su di una pedana rialzata chiamata leitai, e i combattenti portano protezioni alla testa (caschetto), al torace (corpetto), alle mani (guantoni), ai genitali (conchiglia) e alla bocca (paradenti). Fino a qualche anno fa venivano usate protezioni anche per le gambe (paratibie), ma ad oggi il regolamento internazionale non le prevede più; tuttavia in alcune nazioni e/o federazioni sportive, i paratibie sono obbligatori (per esempio in Italia). Durante gli incontri di sanda sono permessi i colpi di pugno, di calcio, e le proiezioni a terra. Questo per quanto riguarda il sanda dilettantistico. In Cina vengono organizzati tornei chiamati "Sanda Wang" (Re del Sanda) che si tengono su di un ring simile in tutto e per tutto a quelli usati per il pugilato occidentale, in cui i combattenti portano come protezione solamente i guantoni e paradenti e possono usare, oltre ai pugni e ai calci, anche i colpi di ginocchio. Alcuni di questi atleti di sanda partecipano anche ad altri tornei di combattimento tra cui il K-1 e lo Shoot Boxing.

 

Il Sanda ILMAS Team, coordinato dall'Istruttore 3° Duan di Qi Xing Tang Lang Quan Matteo Ciabattoni, si propone di insegnare questa favolosa disciplina sportiva mantenendo vivo l'aspetto marziale e tradizionale tipico delle Arti Marziali Cinesi, riportando metodologie moderne di allenamento (Functional Training, Interval Training, ecc.) e le strategie di combattimento del Qi Xing Tang Lang Quan in chiave sportiva.

"Frequentando il nostro corso di Sanda potrai vivere l'esperienza di un allenamento duro e marziale, ma allo stesso tempo divertente ed educativo. Allenati con noi ed entra nel fantastico mondo delle Arti Marziali Cinesi. Migliora la tua condizione fisica, apprendi la tecnica, impara la disciplina e sfida te stesso. Ti aspettiamo..!"  (Istr. Matteo Ciabattoni)

 

Luogo Corso

Palestra Gymnasium 2000, via Sardegna n°19, Giulianova Lido (Te)

Contatti

e-mail: matteociabattoni@gmail.com         Tel: 346.8045777

 

Vedi anche "The Art of War":

http://www.luiginoiobbi.com/it/qi-xing-tang-lang-quan/news/the-art-of-war

 

Il Video è la testimonianza della tecnica combattiva dello stile della mantide religiosa sette stelle - M° XIE BEN QIANG - TU DI del M° CHEN LE PING

VIDEOGALLERY SANDA:  http://www2.luiginoiobbi.com/it/qi-xing-tang-lang-quan/photogallery/sanda